Informazioni Coronavirus Covid19 Marocco

Aggiornato al 13 Settembre 2022

Attualmente È possibile andare in Marocco per turismo

Fonte Viaggiaresicuri.it (Farnesina – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale)

31.5.2022
COVID-19. AVVISO A TUTTI I VIAGGIATORI
Dal 1 giugno 2022non è più richiesto il Green Pass né altra certificazione equivalente per l’ingresso/rientro in Italia dall’estero. Per maggiori informazioni Approfondimento di ViaggiareSicuri.
Si ricorda ai connazionali in procinto di partire per l’estero che i Paesi di destinazione possono continuare ad adottare normativa restrittiva per gli ingressi dall’estero. Si raccomanda di consultare gli avvisi in evidenza di questo sito per informazioni sulle misure adottate nei Paesi di destinazione.

Tutti coloro che intendano recarsi all’estero, indipendentemente dalla destinazione e dalle motivazioni del viaggio, devono considerare che qualsiasi spostamento può tuttora comportare un rischio di carattere sanitario o comunque connesso alla pandemia da COVID-19. Si raccomanda, pertanto, di pianificare con massima attenzione ogni aspetto del viaggio, contemplando anche la possibilità di dover trascorrere un periodo aggiuntivo all’estero, nonché di dotarsi di un’assicurazione sanitaria che copra anche i rischi connessi a COVID-19.

IMPORTANTE: non è più necessario compilare il dPLF (Formulario digitale di localizzazione del Passeggero)

13.09.2022
MAROCCO: COVID-19. AGGIORNAMENTO
Le Autorità marocchine hanno disposto che, dal 18 maggio 2022 e sino a nuovo ordine, ai fini dell’ingresso nel Paese per tutti i passeggeri – a partire dai 18 anni – sarà necessario alternativamente:
– Certificato vaccinale Covid-19 da presentare all’imbarco. Si segnala che, nel quadro delle nuove misure decise dalle autorità marocchine, un certificato vaccinale valido significa la somministrazione di tre (3) dosi o, in alternativa, di due dosi di cui la somministrazione della seconda dose non sia antecedente ai quattro mesi che precedono l’ingresso in Marocco. Per quanto riguarda i tempi di somministrazione della dose unica di vaccino Johnson & Johnson, essa equivale a due dosi di un altro vaccino.
– Il risultato negativo di un test molecolare, da presentare all’imbarco, il cui prelievo deve essere effettuato nelle 72 ore precedenti l’imbarco.
Si segnala inoltre:
– Fiche sanitaria del passeggero, da scaricare dal sito web di ONDA (https://www.onda.ma/form.php) prima dell’imbarco, da compilare online e da presentare all’imbarco;
– Possibilità di essere sottoposti ad un test antigenico rapido a campione ai punti di ingresso in Marocco;
– In caso di positività al test antigenico rapido all’arrivo in Marocco:
a) se la persona è asintomatica o presenta un quadro benigno, dovrà sottoporsi ad un trattamento in auto-isolamento al proprio domicilio o in un hotel, secondo il protocollo nazionale in vigore;
b) in alternativa, se la persona presenta sintomi moderati, sarà presa in carico in una struttura ospedaliera, pubblica o privata, secondo il protocollo nazionale in vigore.
Si informa inoltre che potranno essere effettuati test a campione supplementari nell’hotel o nel luogo di residenza dopo 48 ore dall’ingresso nel territorio marocchino.
Per i minori – in età compresa tra i 12 e i 18 anni – essere in possesso di un passaporto vaccinale valido significa avere completato il ciclo vaccinale (somministrazione di due dosi).
I minori di 12 anni possono entrare in territorio marocchino senza alcuna condizione.
Le Autorità marocchine mantengono tuttora l’obbligo di presentare il certificato vaccinale o il risultato negativo del test molecolare presentato all’ingresso nel paese  per circolare in Marocco e per accedere a qualsiasi ufficio pubblico, agli hotels, ai ristoranti, bar, spazi chiusi, negozi, sale sport e hammam.
Si raccomanda di consultare regolarmente i siti ufficiali dei Ministeri marocchini (EsteriSaluteTurismo) o e il sito ufficiale dell’Ufficio Nazionale degli Aeroporti, ONDA, per tutti gli aggiornamenti.
Per maggiori informazioni, comprese le misure restrittive vigenti nel Paese, si rimanda alla sezione “Situazione Sanitaria” di questa Scheda. Si invita inoltre a consultare il sito Internet dell’Ambasciata d’Italia a Rabat e del Consolato Generale a Casablanca.  Il Ministero degli Esteri marocchino ha inoltre attivato i seguenti numeri telefonici: Call center +212537663300 e Unità di Crisi +21266891105 / +212662013436 /+212537676218.